Liberatoria dati

Liberatoria per l’utilizzo dei dati del progetto MITO2000

Come previsto dal regolamento del progetto MITO2000, il Coordinamento nazionale richiede a tutti i rilevatori la liberatoria per l’autorizzazione formale alla consultazione, utilizzo e concessione dei dati raccolti in passato, presenti nella Banca Dati del progetto stesso, oltre a eventuali dati raccolti che dovessero confluirvi in futuro.

Dopo tanti anni di progetto la richiesta può sembrare strana, ma recentemente il progetto MITO2000 si è dotato di un regolamento interno e di alcune semplici procedure per rendere più trasparente l’impiego dei dati presenti nella Banca Dati, tra le quali la liberatoria che stiamo sottoponendo a tutti i rilevatori che in passato hanno svolto censimenti per il nostro progetto.

Per noi sarebbe importante raccogliere il maggior numero di liberatorie possibile. Come Coordinamento, chiederemmo quindi la cortesia di inviarci la liberatoria firmata e datata (scaricabile a fondo pagina), sia come scansione all’indirizzo email del progetto sia l’originale firmato, spedito tramite posta ordinaria (alla sede LIPU di Parma – via Udine 3/A, 43100 Parma).

Inoltre si informano tutti i partecipanti al progetto che il Coordinamento nazionale ha stabilito un accordo con Ornitho che prevede la trasmissione alla banca dati Ornitho delle checklist raccolte nell’ambito dei censimenti MITO svolti tra il 2010 e il 2015, sempre nel rispetto dei principi del regolamento del progetto MITO2000. Per questo motivo se avete dati nel periodo sopraindicato siamo a chiedervi di:

  • comunicarci il vostro account sul sito di Ornitho.it – se creato – perché potrebbe essere necessario per l’accodamento dei dati su tale piattaforma
  • comunicarci se in passato sono già stati inseriti in Ornitho dati raccolti nell’ambito MITO, al fine di evitare eventuali duplicazioni.

Non esitate a contattare il Coordinamento o la Segreteria per qualsiasi dubbio o richiesta.

Scarica la liberatoria per la concessione dei dati da compilare e inviare.